Cenni storici

Le tecniche da cui probabilmente si sviluppò lo Shiatsu (massaggio anma e do-in) sono antichissime e nacquero in Cina.

Più tardi arrivarono in Giappone e divennero molto popolari al punto che l'anma fu riconosciuto dalle autorità mediche ufficiali.
Un processo evolutivo tramite le varie esperienze degli operatori ha poi portato allo sviluppo dello Shiatsu all'inizio del secolo scorso.

Il Maestro Tokujiro Namikoshi ne è senza dubbio uno degli artefici.

Nel 1925, dopo aver studiato il massaggio anma e quello occidentale, fonda a Hokkaido l'Istituto di Shiatsu. Questa sarà la prima delle tappe che porterà la sua scuola, lo Japan Shiatsu College di Tokio, ad essere ufficialmente riconosciuto dal Ministero per la Sanità ed il Benessere nel 1964.

Lo Shiatsu, in questi cent'anni, si è diffuso un po' in tutto il mondo ed in modo particolare in Europa, dove ben presto si è qualificato anche come terapia complementare conquistando una vasta area di utenti.
La sua evoluzione è stata notevole ed ha visto la nascita di stili differenti.
© Copyright 2009-2015 - Namikoshi
Tisource